fbpx

TRUST The Roadmap Using Story Telling

Lo scompenso cardiaco attraverso le narrazioni di pazienti, familiari e medici

8
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
2
  • 0
  • 1
  • 2
Narrazioni di pazienti
6
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
1
  • 0
  • 1
Narrazioni di caregivers
1
  • 0
  • 1
0
  • 0
4
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Narrazioni di professionisti
Image

Obiettivo del progetto

L’obiettivo del progetto TRUST è quello di valutare la qualità della vita dal momento della comparsa dei primi segnali, alla comunicazione della diagnosi di scompenso cardiaco e seguirne l’evoluzione nel tempo. In questo progetto, unico nel suo genere, abbiamo raccolto le testimonianze di pazienti, familiari e medici per comprendere quali sono, ad oggi, i punti critici del vivere con la malattia e trovare soluzioni traendo spunto proprio dalle vostre narrazioni.

Un sentito ringraziamento a tutti i pazienti, ai loro famigliari, ai loro curanti, che hanno condiviso con noi la loro esperienza con lo scompenso cardiaco.

La vostra testimonianza è stata fondamentale per far emergere il vissuto di chi convive con questa patologia ed evidenziare punti di rilevanza in Sanità che ci impegneremo a divulgare e diffondere.

Image

Primi risultati del progetto

I primi risultati del progetto sono stati presentati al Congresso della Società Italiana di Cardiologia (SIC), che si è tenuto a Roma il 14-17 Dicembre 2018, e saranno oggetto di una presentazione più approfondita nel prossimo Congresso organizzato dalla Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (ANMCO) che si terrà il 16-18 Maggio 2019.

A breve verrà pubblicato su questa pagina, il report finale di progetto che conterrà tutti i risultati ottenuti dalla ricerca, che saranno quindi liberamente consultabili.

Vi ricordiamo che la piattaforma per  rilasciare la propria narrazione relativa all’esperienza e al vissuto con lo Scompenso Cardiaco rimane aperta e che è ancora possibile contribuire al progetto, accedendo qui di seguito:

Per ogni domanda o dubbio puoi contattarci all’indirizzo areasanita@istud.it o telefonicamente al numero 0323 933 801

Progetto realizzato in collaborazione con

Novartis

Share: