Storie di Epilessia e lavoro

Epilessia e lavoro: un tema da approfondire

Il tema dell’occupazione per la persona con epilessia è una criticità da affrontare con urgenza, per il miglioramento della qualità di vita degli interi nuclei familiari che convivono con questa condizione. L’aspetto lavorativo, infatti, non è slegato dal percorso di cura: può interferire con le scelte terapeutiche della persona con epilessia, e pone i curanti di fronte a questioni etiche nel fornire indicazioni e consulenze alle tante famiglie che chiedono aiuto e risposte.

La raccolta sistematica delle esperienze di occupazione può contribuire a migliorare l’accoglienza e le opportunità delle persone con epilessia nel mondo del lavoro, la loro qualità di vita, ridurre lo stigma e valorizzare le potenzialità e le risorse a disposizione sia di chi ha l’epilessia, sia dei datori di lavoro e colleghi.

Obiettivi del progetto

Raccogliere le narrazioni di inserimento e sviluppo lavorativo di chi convive con l’epilessia per:

  • Dare voce alle persone con epilessia su un tema taciuto e soggetto a stigma.
  • Conoscere le esperienze di buone pratiche e gli elementi di criticità nelle fasi di ingresso e mantenimento lavorativo.
  • Sensibilizzare gli stakeholder del mondo occupazionale.

A chi è rivolta la ricerca: persone con epilessia maggiorenni su tutto il territorio nazionale.

Lo strumento di indagine è composto da una prima sessione di raccolta dati sociodemografici e quantitativi, e una seconda sessione dedicata alle narrazioni. Nello specifico, sono previste due tracce narrative, rispettivamente rivolte alle persone che hanno la diagnosi di epilessia fin dal periodo scolastico e le persone che hanno avuto la diagnosi di epilessia a carriera lavorativa già intrapresa.

Partecipa al progetto

Per partecipare è sufficiente cliccare su uno dei due link seguenti:

Traccia narrativa per persone con diagnosi di epilessia
fin dal periodo scolastico

Traccia narrativa per persone con diagnosi di epilessia
a carriera lavorativa già intrapresa

Cosa faremo dei risultati? I risultati saranno diffusi attraverso un report, che sarà messo a disposizione attraverso i siti www.medicinanarrativa.eu e www.lice.it e altri possibili canali istituzionali e rappresentativi del mondo del lavoro, per contribuire a migliorare l’integrazione lavorativa delle persone con epilessia.

Tutte le fasi della ricerca saranno gestite nel rispetto dell’anonimato e della privacy, secondo le vigenti leggi Italiane.

Per informazioni: pchesi@istud.it/areasanita@istud.it