fbpx

Risorse sull’arte terapia ai tempi del COVID-19

Da anni, la ricerca sugli effetti delle arti sulla salute e sul benessere è in continuo aumento, seppure spesso sia mancata una consapevolezza delle evidenze di questi effetti, e – di conseguenza – vi sia stata poca coerenza nello sviluppo di politiche al riguardo.

Già il documento dell’Organizzazione Mondiale della Salute What is the evidence on the role of the arts in improving health and well-being? A scoping review, a cura di Daisy Fancourt e Saoirse Finn, aveva inteso colmare questa lacuna e dunque mappare tutte le evidenze disponibili sull’impatto dell’arte sulla salute. In particolare, evidenze dimostrano come l’arte terapia possa ridurre l’ansia e lo stress, divenuti onnipresenti durante la pandemia da Sars-Cov-2.

Come notano Mallory Braus e Brenda Morton nel loro articolo Art Therapy in the time of COVID-19,

Isolation has been known to increase the effects of mental health disorders, heightening anxiety, depression, posttraumatic stress disorder (PTSD) symptoms, and more. Therefore, an easily accessible, low-cost therapeutic activity that promotes self-care and healthy outlets for heightened emotions is essential. Art therapy can be a tool for individuals to use as a healthy coping method of self-care and self-expression. Art therapy offers a multiplicity of benefits, including the ability to reduce feelings of isolation and alienation. It honors the inherent need of individuals to have autonomy in their expressions, creates an outlet of such expressions for individuals in times of high stress without damage to one’s self, and provides deep introspection for the participant. The goal is to gain self-awareness, increased understanding about one’s life, and acceptance of one’s limitations and strengths.

Inoltre,

Art therapy focuses on individuals evaluating their own emotional states through their own self-expressions. Art therapy utilizes the therapeutic practice of mindfulness; when used with intent and purpose, it allows for self-reflection and expression. In art therapy, mindfulness is what allows an individual to receive the therapeutic benefit of “tuning out” the daily stress and anxiety and to focus on a single task while also focusing on the materials employed for self-expression.

In particolare, dallo scoppio della pandemia, ci si è chiesti quale ruolo possano avere le arti per fare fronte a questo momento storico, e che tipo di sfide debbano affrontare coloro che lavorano con l’arte terapia a fronte di questo evento radicale.

In un recente volume dell’International Journal of Art Therapy, molti dei contributi vanno in questa direzione: il sostegno degli operatori sanitari, sia tramite l’espressione artistica che quella narrativa, l’impiego del Clay Slip Game come processo meditativo in grado di migliorare il controllo emotivo, l’uso dell’arte terapia coi bambini in situazioni di vulnerabilità, su cui la chiusura delle scuole ha avuto considerevoli effetti. Crediamo che questi articoli possano rappresentare un punto di partenza per investigare le evoluzioni dell’arte terapia dallo scoppio della pandemia in poi.

Segnaliamo inoltre il report della American Art Therapy Association Art Therapy during a mental health crisis: Coronavirus pandemic impact report.

Share:

Written by

Laurea magistrale in Scienze Antropologiche ed Etnologiche presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Specializzata nel campo dell’antropologia medica, ha condotto attività di formazione a docenti, ingegneri e medici operanti in contesti sia extra-europei che cosiddetti “multiculturali”. Ha partecipato a diversi seminari e conferenze, a livello nazionale e internazionale. Ha lavorato nel campo delle migrazioni e della child protection, focalizzandosi in particolare sulla documentazione delle torture e l’accesso alla protezione internazionale, svolgendo altresì attività di advocacy in ambito sanitario e di ricerca sull’accesso alle cure delle persone migranti irregolari affette da tubercolosi. Presso l’Area Sanità di Fondazione ISTUD si occupa di ricerca, scientific editing e medical writing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.