fbpx

Le metafore nella cura del fine-vita: il progetto MELC

Il progetto MELC (Metaphor in End-of-Life Care) ha indagato l’uso della metafora nell’esperienza della cura del fine-vita nel Regno Unito. I ricercatori che hanno portato avanti il progetto hanno studiato le metafore usate da pazienti, familiari e professionisti della cura nell’ambito di interviste e contributi rilasciati nei forum online dedicati.

Il progetto è stato centrato su due domande di ricerca:

  1. Come i pazienti, i famigliari e i professionisti sanitari usano le metafore per parlare delle loro esperienze, attitudini e aspettative nel contesto della cura del fine-vita?
  2. Cosa ci suggerisce l’uso della metafora sulle esperienze e i bisogni di queste persone e sulle loro mutue relazioni, e sulla natura della metafora come fenomeno linguistico e cognitivo?

I ricercatori hanno impiegato metodi qualitativi e quantitativi per identificare e analizzare le metafore. L’approccio ha incluso l’utilizzo di uno strumento online di annotazione sematica sviluppato da un membro del team di ricerca: questo ha permesso ai ricercatori di identificare le espressioni metaforiche in modo più sistematico rispetto ad altri metodi per lo studio delle metafore in grandi set di dati.

Vai al sito del progetto MELC

 

Share:

Written by

Laurea magistrale in Scienze Antropologiche ed Etnologiche presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Specializzata nel campo dell’antropologia medica, ha condotto attività di formazione a docenti, ingegneri e medici operanti in contesti sia extra-europei che cosiddetti “multiculturali”. Ha partecipato a diversi seminari e conferenze, a livello nazionale e internazionale. Ha lavorato nel campo delle migrazioni e della child protection, focalizzandosi in particolare sulla documentazione delle torture e l’accesso alla protezione internazionale, svolgendo altresì attività di advocacy in ambito sanitario e di ricerca sull’accesso alle cure delle persone migranti irregolari affette da tubercolosi. Presso l’Area Sanità di Fondazione ISTUD si occupa di ricerca, scientific editing e medical writing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.