fbpx

Nasce progetto Spazio Sicuro: il servizio di counseling gratuito per medici e persone colpite da Covid-19

L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo ci ha costretto a rivedere le nostre abitudini, ha determinato la riorganizzazione delle nostre priorità e delle attività e ci ha spinto a prendere decisioni in  scenari incerti. Anche nel mondo della Salute abbiamo assistito ad uno stravolgimento dell’organizzazione dei servizi offerti, con un rilevante sovraccarico emotivo e fisico.

Per questo, Fondazione ISTUDcon il contributo non condizionato di Angelini Pharma, promuove il progetto “Spazio Sicuro”: un servizio di counseling individuale che vuole sostenere le persone toccate dall’emergenza sanitaria attraverso un ascolto attivo ed empatico, consentendo l’attivazione di risorse personali e sviluppando consapevolezza del sé.

Il servizio, attivo da oggi, è gratuito ed è dedicato a professionisti del mondo sanitario impegnati in prima linea nella gestione dell’emergenza e ai pazienti che hanno vissuto un caso di COVID-19 e ai loro familiari.

I counselor forniranno sostegno in uno spazio sicuro in cui raccontarsi, confrontarsi, trovare conforto e prendersi cura di sé nel rispetto della riservatezza.

L’approccio ISTUD prevede l’assoluta centralità alla persona in una relazione simmetrica non giudicante ed accogliente che consente alla persona di riattivare problem solving e resilienza in una situazione difficile e/o di cambiamento.

Le sessioni, dalla durata di di un’ora circa, potranno essere prenotate attraverso la piattaforma online progettospaziosicuro.it o numero verde dedicato 800 912 968.

Share:

Written by

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.