fbpx

A narrative future for Health Care

Medicina Narrativa RembrandtReport dalla “Narrative Medicine Conference” di Londra, promossa dal King’s College in collaborazione con la Columbia University di New York.
There were no boundaries between medical literature and patient’s chronicles. This was the first thing on which people at congress were somewhat in agreement: while the literature professors were keeping high the flag that literature is beyond fictions, on the other hand the scientists were more sceptical on “imagining and inventing too much”. And I was one of the latter wing, until I stopped myself in starting to judge – or prejudge- and started to get the possible reasons why. And before trying to give a clue for such a “melting pot” between real life stories and literature, let me talk about ideas and facts which have been presented at the congress.
Read the article

Share:

Written by

Epidemiologa e counselor - 30 anni di esperienza professionale nel settore Health Care. Studi classici e Art Therapist Coach, specialità in Farmacologia, laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Ha sviluppato i primi anni della sua carriera presso aziende multinazionali in contesti internazionali, ha lavorato nella ricerca medica e successivamente si è occupata di consulenza organizzativa e sociale e formazione nell’Health Care. Fa parte del Board della Società Italiana di Medicina Narrativa, Insegna all'Università La Sapienza a Roma, Medicina narrativa e insegna Medical Humanities in diverse università nazionali e internazionali. Ha messo a punto una metodologia innovativa e scientifica per effettuare la medicina narrativa. Nel 2016 è Revisore per la World Health Organization per i metodi narrativi nella Sanità Pubblica. E’ autore del volume “Narrative medicine: Bridging the gap between Evidence Based care and Medical Humanities” per Springer nel 2018 e di "The languages of care in narrative medicine" del 2018, e di pubblicazioni internazionali sulla Medicina Narrativa. E’ conferenziere in diversi contesti nazionali e internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.