fbpx

Dal racconto al resoconto scritto: Oliver Sacks, l’essenza della medicina narrativa

imgOliver Sacks1C’è un meraviglioso pullulare di esperimenti interessanti, di nuovi nomi emergenti, di teorie di linguisti strutturalisti, filosofi, sociologi, psicologi, medici e infermieri sulla medicina narrativa. Chiedono, dove possiamo imparare?  Come si scrive una cartella parallela, quella cartella che è il racconto del medico nella cura di uno specifico paziente, io posso rispondere: leggete Oliver Sacks, ha detto e scritto le più belle cartelle parallele  di sua spontanea volontà almeno trent’anni prima degli altri, senza nemmeno sapere che sarebbe nata una nuova disciplina, la medicina narrativa.

Leggi l’articolo completo

Share:

Written by

Epidemiologa e counselor - 30 anni di esperienza professionale nel settore Health Care. Studi classici e Art Therapist Coach, specialità in Farmacologia, laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Ha sviluppato i primi anni della sua carriera presso aziende multinazionali in contesti internazionali, ha lavorato nella ricerca medica e successivamente si è occupata di consulenza organizzativa e sociale e formazione nell’Health Care. Fa parte del Board della Società Italiana di Medicina Narrativa, Insegna all'Università La Sapienza a Roma, Medicina narrativa e insegna Medical Humanities in diverse università nazionali e internazionali. Ha messo a punto una metodologia innovativa e scientifica per effettuare la medicina narrativa. Nel 2016 è Revisore per la World Health Organization per i metodi narrativi nella Sanità Pubblica. E’ autore del volume “Narrative medicine: Bridging the gap between Evidence Based care and Medical Humanities” per Springer nel 2018 e di "The languages of care in narrative medicine" del 2018, e di pubblicazioni internazionali sulla Medicina Narrativa. E’ conferenziere in diversi contesti nazionali e internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.