Image

TRUST The Roadmap Using Story Telling

Lo scompenso cardiaco attraverso le narrazioni di pazienti, familiari e medici

Image

Obiettivo del progetto

L’obiettivo del progetto TRUST sarà quello di valutare la qualità della vita dal momento della comparsa dei primi segnali, alla comunicazione della diagnosi di scompenso cardiaco e seguirne l’evoluzione nel tempo. Con questo progetto, unico nel suo genere, vogliamo raccogliere le testimonianze di pazienti, familiari e medici per comprendere quali sono, ad oggi, i punti critici del vivere con la malattia e trovare soluzioni traendo spunto proprio dalle vostre narrazioni.

Perchè partecipare?

Ogni storia è unica e fondamentale e sarà trattata completamente in anonimato. Le narrazioni non saranno valutate per la qualità della scrittura ma saranno fondamentali per permetterci di comprendere come migliorare la qualità delle cure.
La traccia è costituita da piccoli inizi di frase che lei potrà usare come spunto per raccontare la sua esperienza, ma sarà una sua scelta decidere di seguire tutti i punti o solo quelli che ritiene importanti o aggiungerne altri che secondo lei mancano.

Come partecipare?

Se convivi con lo scompenso cardiaco, hai un familiare con questa patologia o sei un cardiologo puoi raccontare la tua esperienza facendo click sui rettangoli che trovi qui in basso. Si aprirà una piattaforma on-line accessibile da PC, tablet e smartphone, che le permetterà, anche attraverso la funzione “Salva e continua” di scrivere con calma la sua esperienza e inviarla direttamente ai ricercatori che si occuperanno dell’analisi dei risultati.

Per ogni domanda o dubbio puoi contattarci all’indirizzo areasanita@istud.it o telefonicamente al numero 0323 933 801

Progetto realizzato in collaborazione con

Novartis

Share: