Seminario: LE BASI DELLA MEDICINA NARRATIVA IN UN MONDO BASATO SULLE EVIDENZE

Free image/jpeg, Resolution: 3000x4000, File size: 2.42Mb, Window Moon Open Window Night

Le basi della Medicina Narrativa in un mondo basato sulle evidenze, Il primo approccio alla narrazione in sanità

15-16 febbraio 2018

Milano, P.zza IV Novembre 7 – Blend Tower

Fondazione ISTUD

Nel 2014, la rivista The Lancet ha pubblicato un report intitolato “Cultura e salute”, definendo il concetto di cultura come “un insieme di pratiche e comportamenti definiti dai costumi, gli usi, il linguaggio e la geografia condivisa da gruppi di individui”. Tra le raccomandazioni indicate, si riconosce come la sanità debba comprendere la costruzione culturale del benessere, e la cultura possa essere incorporata nei servizi di cura e salute. Questo documento è stato seguito nel 2016 dalla pubblicazione dell’Organizzazione Mondiale della Salute “Cultural context for Health [Il contesto culturale per la salute]”, che definisce i criteri chiave della ricerca narrativa e del suo utilizzo per il miglioramento del sistema sanitario.

La Medicina Narrativa viene riconosciuta di pari dignità alla Medicina Basata sulle Evidenze, e tale  simbiosi rappresenta il risultato da raggiungere, attraverso la condivisione delle competenze clinico-tecnologiche ed umanistiche, proprio per migliorare l’applicazione delle evidenze in sanità.

 

Cosa si impara dal seminario

  • Comprendere la struttura e i benefici della narrazione in sanità
  • Integrare la narrazione con la Evidence Based Medicine (EBM)
  • Prevenire reclami e contenziosi attraverso la narrazione
  • Modellare la formazione all’interno della propria organizzazione sulla Medicina Narrativa e le Health Humanities.

Il corso è rivolto a tutti i professionisti sanitari che desiderano approcciare la narrazione, la medicina narrativa e le health humanities; in particolare medici, infermieri, altri operatori sanitari, responsabili degli Uffici Relazioni con il Pubblico, responsabili degli uffici di formazione, direzioni sanitarie, nelle aziende sanitarie pubbliche e private.

 

I contenuti del corsodalle ore 15:00 del 15 febbraio 2018

  • I perché della Medicina Narrativa: l’integrazione con la EBM, definizioni, obiettivi, i metodi narrativi della WHO.
  • Esercitazioni di scrittura riflessiva: la narrazione del vissuto quotidiano con i pensieri e le emozioni dei pazienti – “illness” – integrata alla malattia e al percorso diagnostico terapeutico – “disease”.
  • Il linguaggio di cura nella Medicina Narrativa: le parole come agenti di cura.
  • Comunicare la diagnosi e la prognosi. Esperienze e casi di utilizzo della Medicina Narrativa per la prevenzione dei reclami e contenziosi.
  • Esercitazioni di scrittura riflessiva: il professionista si narra nel vissuto della pratica clinica.
  • Scienza della formazione alla Medicina Narrativa: stato dell’arte e strumenti per la formazione.
  • Esperienze pratiche di formazione alla narrazione in sanità nelle aziende ospedaliere e sanitarie.

La Faculty è costituita dai docenti dell’Area Sanità e Salute della Fondazione ISTUD, centro accreditato MIUR, provider standard ECM e revisore per la World Health Organization delle modalità applicative dei metodi narrativi in sanità “Cultural contexts of health: the use of narrative research in the health sector”.

Il corso è accreditato ECM

Costi

  • Per iscrizioni entro il 31/12/2017: 190 euro + IVA
  • Per iscrizioni successive al 31/12/2017: 270 euro + IVA

Per informazioni: areasanita@istud.it – 0323 933801

Share:

Written by

The author didnt add any Information to his profile yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *