Le parole del respiro

2
  • 0
  • 1
  • 2
0
  • 0
1
  • 0
  • 1
6
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
anno di conclusione del progetto
2
  • 0
  • 1
  • 2
4
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
4
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
cartelle parallele raccolte
Image

Obiettivo del progetto è stata la raccolta di esperienze narrate dal medico nella cura dei pazienti attraverso la cartella parallela. Il progetto, iniziato nell’Ottobre 2015 e terminato ad Aprile 2016, ha permesso di far emergere il vissuto del paziente BPCO e dare voce per la prima volta ad un diverso percorso di cura e di presa in carico del paziente nella sua accezione di persona.

Secondariamente ha permesso di mettere a disposizione dei medici strumenti applicativi nuovi per supportarli nell’ascolto dei pazienti al fine di comprenderne i bisogni, le condizioni di vita e l’esperienza di malattia attraverso una metodologia complementare a quella “clinica” per definizione.

Cosa è una Cartella Parallela?

La Cartella Parallela (parallel chart) è uno spazio di libertà espressiva del curante in cui scrivere impressioni e riflessioni evocate dal paziente. Viene definita parallela perché affianca (non sostituisce) la cartella clinica. Mentre la cartella clinica raccoglie l’insieme delle indagini diagnostiche e del percorso di cura terapeutico e ha un significato economico e amministrativo, la Cartella Parallela registra tutte le altre informazioni/stati d’animo/pensieri di medico e paziente non registrabili nella cartella clinica.

La cartella parallela costringe a rispondere alle domande: che cosa sente questa persona? Qual è la sua vita, quali i desideri? Che cosa mi sta chiedendo? Non so se le risposte siano quelle giuste, però dedicare del tempo alla loro ricerca avvicina di più al paziente

I risultati del progetto

Per conoscere i risultati del progetto è disponibile la sintesi del progetto con i risultati principali emersi dall’analisi delle 244 cartelle parallele raccolte, grazie alla collaborazione di 50 pneumologi distribuiti su tutto il territorio Italiano. Inoltre, a titolo esemplificativo, abbiamo incluso 10 cartelle parallele.

Sintesi dei risultati del progetto

Collezione delle cartelle parallele

Cartelle parallele – Le parole del respiro

Ringraziamenti

Si ringraziano i 50 pneumologi, operanti principalmente nel settore pubblico, che hanno investito parte del loro tempo in questo progetto, cercando di comprendere più in profondità i propri pazienti e mettendosi alla prova nella scrittura di questo che, ci auguriamo un giorno, possa diventare uno strumento quotidiano della pratica clinica.

Il progetto mi è piaciuto. Le cartelle sono interessanti e ti permettono di valutare i pazienti sotto una luce diversa ….. forse più vicina alle loro vere esigenze

Partecipante al progetto

Share: