Convivere con l’orticaria cronica

2
  • 0
  • 1
  • 2
0
  • 0
1
  • 0
  • 1
4
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
anno di conclusione del progetto
1
  • 0
  • 1
5
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
0
  • 0
narrazioni raccolte
Image
Convivere con l’orticaria cronica: una storia per la qualità delle cure ha lo scopo di comprendere i bisogni delle persone che ogni giorno vivono con l’orticaria cronica per migliorare la qualità dei servizi di cura offerti. L’auspicio del progetto è che si possano finalmente definire dei percorsi di cura organizzati ed efficaci per l’orticaria cronica, ad oggi spesso sottovalutata, contribuendo a farne conoscere l’impatto sulla persona e le scelte terapeutiche. Il metodo utilizzato è quello della raccolta e analisi di storie individuali su tutto il territorio nazionale.
Il progetto è stato condotto dall’Area Sanità e Salute di Fondazione ISTUD per comprendere i bisogni delle persone che ogni giorno vivono con l’orticaria cronica per migliorare la qualità dei servizi di cura offerti. Da Giugno a Novembre 2014 sono state raccolte oltre 150 storie di persone che convivono con questa difficile patologia.Sponsor Orticaria

Risultati del progetto

Paper pubblicato su Acta Derm Venereol. 2016 Jun 8: Living with Chronic Spontaneous Urticaria in Italy: A Narrative Medicine Project to Improve the Pathway of Patient Care.

I risultati del progetto sono stati presentati durante il Congresso SIDEMAST (Milano dal 22 al 24 Aprile 2015).

Il progetto è stato inoltre selezionato per essere presentato il giorno 9 Giugno 2015 durante il Congresso Europeo EAACI di Barcellona.

I risultati sono stati presentati da Maria Giulia Marini anche in occasione della giornata mondiale dell’orticaria 2015 a Milano il 1 ottobre e da Antonietta Cappuccio al Congresso EADV (European Academy of Dermatology and Venereology) di Copenhagen dal 7 all’11 ottobre 2015.

Intervista a Maria Giulia Marini

Intervista a Maria Giulia Marini

service-image

Rassegna Stampa

Rassegna stampa

Share: