logo-who

Cultural contexts of health: the use of narrative research in the health sector

ISTUD dal 2016 è revisore per la World Health Organization delle modalità applicative dei metodi narrativi in sanità “Cultural contexts of health: the use of narrative research in the health sector

Report on-line

Image

Fondazione ISTUD ente riconosciuto dal MIUR

Fondazione ISTUD è riconosciuta come “Ente di Ricerca Privato” dal MIUR. Per il triennio 2014-2016 la Fondazione ISTUD è risultata tra i primi 5 Enti privati di ricerca riconosciuti dal MIUR, e prima in assoluto per quanto riguarda gli studi manageriali.

6
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
3
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
1
  • 0
  • 1
9
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
Narrazioni raccolte in totale
1
  • 0
  • 1
1
  • 0
  • 1
0
  • 0
8
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
Professionisti sanitari coinvolti
3
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
9
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
5
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
7
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
Pazienti e caregiver hanno raccontato la loro storia

Benvenuti sul sito medicinanarrativa.eu

Questo sito desidera riprendere l’antica struttura dell’agorà, il termine greco che indica la piazza in cui persone esperte e competenti e comuni cittadini si possono incontrare per scambiare i propri pensieri, testimonianze, progetti rispetto alla medicina narrativa.

Medicinanarrativa.eu desidera essere una comunità vitale, piena di coraggio (non agorafoba per l’appunto) nel raccogliere e raccontare le storie di pazienti, di medici, e di tutti i professionisti sanitari che si prodigano e si dedicano a dare salute e a curare le malattie.

Spesso i pazienti soffrono di cose ben diverse da quelle indicate sulla loro cartella clinica. Se si pensasse a questo, molte loro sofferenze potrebbero essere alleviate”

Florence Nightingale

Anche per noi l’anamnesi clinica da sola non è sufficiente per curare bene una persona.
Vi è bisogno di ascolto attento e profondo per un’anamnesi sociale. E accoglienza incondizionata della persona.

Iscriviti alla newsletter



Acconsento al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” - Privacy Policy

Share: