LA COMPOSIZIONE DELL’OFFERTA SOCIO-SANITARIA PER LE PERSONE CON LESIONE MIDOLLARE IN ITALIA

La lesione al midollo spinale rappresenta una delle principali cause di disabilità in Italia. Obiettivo del presente studio, condotto dalla Fondazione ISTUD per INAIL e con il supporto di FAIP (Federazione delle Associazioni Italiane Para-tetraplegici), è stato quello di comprendere quale tipo di offerta sanitaria è a disposizione per la cura delle lesioni midollari e di predisporre una proposta concreta di Registro Nazionale delle Mielolesioni per l’ottenimento di dati prospettici necessari alla formazione di un network tra le principali strutture che trattano le lesioni midollari. Il progetto di ricerca ha previsto una prima fase di raccolta dati attraverso la somministrazione di un questionario di indagine, al quale si è affiancata una seconda fase di realizzazione di Focus Group ed interviste rivolte direttamente a persone con lesione midollare, per definire con loro i viaggi di cura condotti sul territorio nazionale per rispondere ai seguenti quesiti: in quante strutture sanitarie si viene ricoverati prima dell’accesso all’Unità Spinale? in quanto tempo e con quali modalità?

I risultati della ricerca sono stati presentati a Roma il 1 aprile 2011

Video del workshop Dall'offerta dei Servizi al recupero dell'autonomia: il percorso per la piena inclusione della Persona con lesione al midollo spinale

Mario Carletti - INAIL

Raffaele Goretti - FAIP

Maria Giulia Marini - ISTUD

Maria Pedroli - INAIL

Laura Valsecchi - CNOPUS

Pietro Fiore - SIMFER

Claudio Pilati

Francesco Bottiglieri - Ministero della Salute

Paola Chesi - ISTUD

Amedeo Spagnolo - ISFOL

Luigi Reale - ISTUD

Pietro Barbieri FISH

Marella Caramazza - ISTUD

Carlo Gulminelli - ASPHI

Raffaele Tangorra - Ministero del lavoro e delle politiche sociali

Saluto Finale di INAIL

Saluto Finale di Raffaele Goretti - FAIP

Share: